Metodo QSM

    QSM affianca e sostiene le aziende pubbliche e private fornendo consulenza in materia di UNI EN ISO 9001. L’adeguamento alla normativa avviene attraverso un approccio proattivo volto al miglioramento continuo e alla reingegnerizzazione aziendale.
    Affidarsi a QSM significa soddisfare i requisiti di un Sistema di Gestione per la Qualità, applicando la norma in tutti i suoi punti, e raggiungere obiettivi di efficienza e di efficacia:

    Soddisfare i bisogni e le aspettative, sia espresse che implicite, dell’utente cliente attraverso un’attenta analisi dei bisogni e della qualità richiesti.
    Operare nella piena osservanza e rispetto delle leggi, norme e regolamenti vigenti attraverso un’attenta analisi della normativa nazionale ed europea.
    Migliorare professionalità e competenze delle risorse umane attraverso percorsi di formazione e indicatori di processo volti a misurare la crescita professionale degli operatori.
    Migliorare costantemente i processi che hanno influenza, diretta e indiretta, sulla qualità dei prodotti e/o servizi.
    Ricercare efficienza ed efficacia: prefissare standard e obiettivi di miglioramento delle prestazioni in rapporto alle risorse a disposizione.
    Mirare alla soddisfazione degli stakeholder, ovvero di tutte le parti interessate e coinvolte nell’organizzazione aziendale.
    Precedente
    Successivo

    Plan

    Check-up aziendale e progettazione

    L’analisi della situazione aziendale (individuazione dei processi strategici, dei punti di forza e debolezza) ha lo scopo di verificare il gap esistente tra i requisiti richiesti dalla norma ISO 9001 e le evidenze raccolte durante il controllo.

    Il progettista QSM rilascerà all’organizzazione:

    • un check-up organizzativo che indica il livello attuale dell’ente ed evidenzia eventuali punti di forza/debolezza;
    • un check-up tecnologico su impianti, attrezzature e tecnologie che ne valuta l’adeguatezza a fronte delle normative vigenti e degli obiettivi aziendali;
    • un indicatore di qualità che misura lo stato di conformità dell’ente a inizio progetto.

    Questa fase si conclude con la progettazione della nuova strategia aziendale e la redazione della mappa dei processi aziendali.

    Do

    Implementazione del Sistema, formazione e coaching del personale

    Il lavoro di QSM è teso a sviluppare una documentazione che rappresenti l’organizzazione ed elimini le lacune individuate in fase di analisi.
    Uno dei fattori critici riguarda la formazione del personale che ha un ruolo essenziale nel nostro metodo e mira a favorire lo sviluppo di competenze di carattere tecnico e organizzativo con un orientamento al raggiungimento di risultati prefissati e misurabili.
    Il personale deve essere protagonista del cambiamento organizzativo e non deve subire passivamente le decisioni prese dall’alto o da soggetti esterni.

    Gli obiettivi dell’attività di formazione sono:

    • comunicare e diffondere la mission e i valori su tutto il personale;
    • operare un cambiamento di atteggiamento mentale di tutte le persone interne all’organizzazione nei confronti dei benefici di un sistema di gestione, ottenendo il coinvolgimento e l’impegno di tutta l’organizzazione;
    • migliorare le capacità di coordinamento, indirizzo e monitoraggio delle figure coinvolte, potenziando le capacità di problem solving per una migliore gestione dei processi;
    • stimolare una riflessione sull’esperienza formativa maturata e sulle prospettive ed esigenze del ruolo direttivo.

    Check & Act

    La fase di monitoraggio include la realizzazione dell’audit interno, la verifica dell’efficienza e il grado di applicazione del nuovo sistema.

    Infine: eventuale revisione/aggiustamento delle procedure e della documentazione, assistenza durante l’audit e assistenza continua sulle problematiche che emergono dall’applicazione del Sistema di Gestione della Qualità.